L’Inter punta su Zakaria, ma attenzione all’attacco

L'Inter di Conte ha messo gli occhi su Denis Zakaria, giovane centrocampista del Gladbach che sta disputando un'ottima stagione in Bundes.

di Roberto S. 17 Ottobre 2019 13:15

E’ già tempo di parlare di mercato in casa Inter, costretta a rinunciare per oltre tre mesi all’assenza di Sanchez, operato nella giornata di ieri alla caviglia.

In realtà la società nerazzurra sta lavorando anche per migliorare il centrocampo, il reparto che sembra avere meno ricambi importanti ed il nome nuovo è quello del giovane Denis Zakaria del Borussia Mönchengladbach. La squadra rivelazione della Bundes Liga sta dimostrando di avere dei calciatori davvero molto interessanti sui quali poter monetizzare in futuro. E’ stato lo stesso Max Erbel, direttore sportivo del club tedesco, a parlare del forte interesse da parte di grandi squadre europee nei confronti di Zakaria, pronto a partire qualora arrivasse un’offerta di almeno 50 milioni.

Su Zakaria anche altri club rinomati d’Europa

Questo club vive grazie soprattutto alle cessioni, per questo non ha alcun problema a vendere, purché però si monetizzi un bel po’. Denis Zakaria è un centrocampista che ha anche il vizio del gol, ha solo 22 anni, ma già sta dimostrando di essere un bel calciatore e non è un caso che oltre all’interesse dell’Inter ci sia anche quello del Bayern Monaco, del Borussia Dortdmund, del Manchester United e del Tottenham. Non manca quindi di certo la concorrenza per accaparrarsi questo giovane campione dalla grande potenza fisica ed ottima visione di gioco. L’Inter potrebbe farci un pensiero già per gennaio, Conte necessita di qualche rinforzo in mediana, visti soprattutto i ricambi non all’altezza delle sue aspettative. Non si può affrontare un’intera stagione solo con Barella, Brozovic e Sensi, purtroppo al momento Gagliardini, Vecino e Borja Valero non sembrano rispondere al meglio a ciò che chiede l’allenatore.

Attenzione alla suggestione Ibrahimovic per l’Inter

Con l’infortunio poi di Sanchez si sta pensando anche all’attacco e non sembra essere del tutto una suggestione l’idea Ibrahimovic, ormai 38enne che però ha dichiarato di poter essere tranquillamente ancora competitivo nella nostra Serie A. Sicuramente la squadra di Conte si trova con una rosa non all’altezza di Juventus e Napoli, soprattutto se ha intenzione di lottare su tre fronti, quindi necessariamente bisognerà mettere nuovamente mano al portafogli in vista del calciomercato invernale. Denis Zakaria potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto anche in prospettiva futura e sappiamo come Conte sappia lavorare bene sui giovani, Sensi e Barella sono l’esempio del suo tipo di lavoro.

Commenti