Calciomercato, il Milan punta forte su Haaland con ingaggio a 5,5 milioni

Haaland è entrato nel mirino del Milan, Maldini ha proposto un ingaggio shock al giovane attaccante, difficile da rifiutare.

di Maria Apicella 19 Dicembre 2019 12:18

L’attaccante del Salisburgo, Haaland, ha rapito le più grandi squadre europee ed il suo futuro ormai sembra essere molto lontano dall’Austria.

Grazie ad una prima parte di stagione davvero incredibile, con gol a valanga siglati anche durante la sfida ai gironi di Champions League, il diciannovenne Haaland sembra essere già pronto per una grande squadra. A bussare alla porta della società austriaca sono tantissime squadre europee, non ci sono infatti solo le inglesi con Manchester United e Chelsea, ma anche le tedesche, con Borussia Dortmund e Lipsia in prima linea e da qualche giorno si è aggiunto in Francia il Nizza.

L’entrata in scena di Maldini con la sua proposta shock ad Haaland

Per l’Italia la Juventus si sta muovendo da tempo per Haaland, pronta ad offrire al giovane attaccante un ingaggio a tre milioni a stagione più bonus, ma al momento non gli si può di certo garantire un posto da titolare fisso. Per questo i contatti si sono un po’ raffreddati con la Juventus, ma c’è un’altra squadra italiana pronta a fare follie per avere Haaland già a gennaio. Stiamo parlando del Milan, con Maldini che avrebbe proposto al giovane calciatore un ingaggio record a 5,5 milioni a stagione ed ovviamente nessuno gli toglierà il posto da titolare. La squadra di Pioli sembra avere proprio delle difficoltà in attacco, con Piatek che ancora non è riuscito ad essere decisivo come lo scorso anno, seppur sembra essere in netta ripresa nelle ultime partite.

Haaland al Milan a gennaio? Affare possibile

L’idea del Milan, visto come Ibrahimovic non abbia dato una risposta alla società rossonera, è proprio quella di avere Haaland a gennaio. Il Salisburgo infatti non sembra intenzionato ad attuare un braccio di ferro con le società che vogliono avere il prima possibile il giovane attaccante, se insomma sarà pagato il suo prezzo di cartellino, Haaland potrà lasciare tranquillamente Salisburgo già a gennaio. Nelle ultime ore quindi Maldini è entrato a gamba tesa nell’affare più interessante di questo calciomercato invernale, dove in genere non avvengono affari di rilievo, ma questo potrebbe essere sicuramente uno dei migliori degli ultimi anni, proprio per il valore del calciatore in questione. Ciò che ha stupito di Haaland è la sua grande freddezza in match importanti e alla capacità di essere sempre decisivo. Vedremo il Milan riuscirà a mettere a segno un colpo che darebbe nuova linfa vitale alla squadra di Pioli.

Commenti