Prete celebra la messa col naso da clown, accade in Messico

L'iniziativa, volta a regalare un sorriso in una delle città più violente del mondo, è piaciuta molto ai parrocchiani della chiesa.

di Elena Arrisico 22 Ottobre 2012 10:40

Celebrare la messa con il naso da clown: è accaduto nella parrocchia di Ciudad Juárez, città in Messico che si trova al confine con gli Stati Uniti. Protagonista della vicenda è un prete messicano di 43 anni, che si chiama Alberto Melendez:

Davanti a tanta violenza, tanto dolore e tanta frustrazione, cercavo un segnale di vita per regalare un sorriso. La gente ha compreso il significato vero del mio gesto, che non vuole essere una burla o una mancanza di rispetto, ma è un messaggio di vita“.

Ha spiegato il sacerdote che celebra le messe in una delle città più violente al mondo, a causa delle continue guerre tra bande di narcotrafficanti che non lasciano respirare il Paese. Il naso rosso da pagliaccio è stato molto apprezzato dai parrocchiani, talmente tanto che anche alcuni di loro hanno iniziato ad indossare un naso da clown durante le celebrazioni successive. Padre Melendez – sacerdote dal 1997 – celebra messe anche presso gli ospedali ed in carcere.

Commenti