Frutta esotica per il detox: 3 ricette per gustarla d’estate

Le migliori ricette di frutta esotica per combattere il gran caldo di questa estate

di Redazione 9 Agosto 2021 16:18

Le alte temperature estive ci invogliano a consumare pasti sempre più frugali e freschi, in grado di saziarci ma anche dissetarci. La frutta è il migliore alleato in questi casi, soprattutto poiché contiene alti livelli di vitamine e sali minerali, che vengono dispersi a causa del sudore.

Quindi, vediamo alcune ricette a base di frutta veloci e leggere, adatte proprio per il periodo estivo.

Centrifugato di frutta

In questo caso si tratta di un vero e proprio centrifugato detox, ottimo non solo per rinfrescarsi ma anche per sgonfiarsi e restare in forma con gusto. La ricetta in questo caso è molto semplice, occorrono solamente 4 fette di ananas, del succo di un limone e 4 carambole gialle, un frutto dalla polpa croccante e dal gusto simile alla prugna, poco conosciuto ma ricco di ottime proprietà e di benefici, che grazie al suo apporto di sali minerali e antiossidanti riesce a contrastare nausea e insonnia, oltre a tenere sotto controllo sia l’ipertensione sia il livello di glucosio nel sangue. Si tratta quindi di un frutto eccezionale, le cui proprietà si possono approfondire consultando le pagine dedicate alla carambola dei Fratelli Orsero. Se disponete di una centrifuga basterà inserire la frutta direttamente lì e mescolarla tutta insieme, altrimenti si può decidere di realizzare un frullato grazie a un frullatore a immersione, aggiungendo semplicemente un po’ d’acqua.

Budino al cocco

Si tratta di un dolce tipico hawaiano, molto delicato ed esotico. Prepararlo è semplicissimo, gli ingredienti sono:

  • ½  tazza di latte di cocco in lattina
  • ½  tazza d’acqua
  • 3 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 4 cucchiai di amido di mais
  • b di anacardi tritati

Cuocete il latte di cocco in una casseruola con l’acqua a fuoco medio. Mentre si cuoce unite in una ciotola lo sciroppo d’agave e l’amido, aggiungete al composto il latte di cocco e continuate a cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti. Quando si sarà addensato versato la crema in uno stampo e lasciatelo in frigorifero per 3 ore. Passato il tempo togliete dal frigo e serviteli con anacardi tritati.

Ghiaccioli al mango

Freschissimi e super idratanti, i ghiaccioli al mango sono la merenda adatta per chi soffre il caldo. Gli ingredienti sono:

  • 1 mango (200 gr di polpa)
  • 30 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di lime
  • 125 ml di latte di cocco

La preparazione non potrebbe essere più semplice, frullate il mango assieme allo zucchero e al succo di limone. Versate il composto dentro agli stampini per i ghiaccioli e infine lasciate nel freezer per qualche ora.

Commenti