Esplode palazzina a Bergamo: 6 feriti

Particolarmente gravi le condizioni di due coniugi subito ricoverati all'ospedale Papa GiovannI con estese ustioni sul corpo.

di Simona Vitale 24 Gennaio 2013 10:21

Forse è dovuta ad una fuoriuscita di gas, l’esplosione che ha fatto crollare una palazzina di tre piani, nelle prime ore del mattino, a Bergamo, nel quartiere Longuelo. Sei le persone che sono rimaste ferite, due delle quali in maniera grave.

Lo scoppio è avvenuto alle 5.45 e, secondo i vigili del fuoco, alla sua origine potrebbe esserci proprio una fuga di gas. Quattro persone anziane sono state trasferite all’ospedale Humanitas Gavazzeni in condizioni non gravi; mentre un uomo di 50 anni e una donna di 35 sono stati trasferiti, all’ospedale Papa Giovanni con ustioni estese sul corpo.

Un giovane è invece rimasto illeso. Sul luogo dell’esplosione sono al lavoro oltre che le ambulanze e i vigili del fuoco, anche le forze dell’ordine per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Commenti