Esplode villetta: tre feriti ricoverati

A seguito dell'esplosione avvenuta in provincia di Milano, causata da una fuga di gas, sono state evacuate anche le abitazioni vicine.

di Elena Arrisico 22 giugno 2012 13:58

Nella notte, una villetta di due piani è crollata a Milano. L’esplosione è avvenuta in via Cascina del Sole – a Novate Milanese – a causa di una fuga di gas.

Il crollo pare sia parziale e tre sono le persone estratte vive dalle macerie: un uomo di 53 anni ed i suoi zii di 86 e 78 anni. I feriti sono stati immediatamente trasportati in ospedale – presso il San Raffaele di Milano, il San Gerardo di Monza ed il Niguarda – ma non sono in gravi condizioni, anche se riportano ustioni in tutto il corpo.

Secondo le prime informazioni rese note, nell’edificio, non vi erano altre persone. Edoardo Banfi – l’uomo di 53 anni – è stato il primo ad essere salvato dai Vigili del Fuoco, dopo circa due ore dall’esplosione. Successivamente, è stata la volta degli zii, Luigina Ghislandi e Luigi Saitto.

L’esplosione è avvenuta alle 5:50 circa, a seguito della quale sono state evacuate anche le abitazioni vicine. La decisione è stata presa dalle forze dell’ordine, a scopo precauzionale. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Rho.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti