Astronomia, arriva la Superluna Blu

Appuntamento il 31 gennaio con la terza Superluna consecutiva nell’arco di un mese: sarà una luna piena e in perigeo, ma invisibile dall’Italia

di fabiana 30 gennaio 2018 10:00
superluna

Tutto pronto per il nuovo spettacolo astronomico di fine gennaio: occhi puntanti al cielo mercoledì 31 gennaio con Superluna, la Luna Piena al perigeo del 2018, anche se purtroppo invisibile dall’Italia mentre sarà ben in Estremo Oriente e negli Stati Uniti occidentali.

Gli appassionati però potranno ammirare lo spettacolo in diretta streaming, attraverso il Virtual Telescope” collegandosi al sito virtualtelescope.eu. come conferma Gianluca Masi, astrofisico, responsabile scientifico del Virtual Telescope Project. 

La nuova superluna sarà una ‘Luna Blu’, come viene tradizionalmente chiamata la seconda Luna Piena dello stesso mese, ma si tingerà in effetti di rosso come spiega Gianluca Masi.

La luna sarà protagonista di una bellissima eclissi totale: il nostro satellite di immergerà del tutto nel cono d’ombra proiettato dalla Terra  dando il via alla terza Superluna consecutiva: anche in questo caso, come nella Superluna del 3 dicembre 2017 e per quella del 31 dicembre, la Superluna di Capodanno, il satellite sarà in perigeo il 30 gennaio, alle ore 10:55, q trovandosi alla distanza minima di 358.994 km dalla Terra. Successivamente diventerà anche piena e apparirà  più luminosa e un po’ più grande del solito.

La prossima Superluna del 30 gennaio, apparirà circa il 7% più grande e un po’ più luminosa della media e anche se viene tradizionalmente indicata come Luna Blu, stavolta si tingerà di roso visto che attraverso la nostra atmosfera e la sua componente rossa sarà diretta efficacemente verso il nostro satellite. L’appuntamento del 31 gennaio è da non perdere perché si tratta dell’ultima Superluna piena del 2018 e la prossima si verificherà tra quasi un anno.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti