Cassazione, annullata assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito

I due dovranno ora affrontare un nuovo processo dinanzi alla Corte d'Assise d'Appello di Firenze.

di Simona Vitale 26 marzo 2013 10:19

La Suprema Corte di Cassazione non ha dichiarato valida l’assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito relativamente all’omicidio di Meredith Kercher. La Corte ha accolto il percorso del Procuratore Generale che aveva chiesto l’annullamento della sentenza di secondo grado nella quale i due ex fidanzati sono stati assolti “perché il fatto non sussiste”.

Raffaele e Amanda subiranno dovranno dunque affrontare un nuovo processo dinanzi alla Corte d’Assise d’Appello di Firenze.

Oltre 200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti