Amanda Knox sommersa di proposte per libri e film

Tornata a Seattle, la ragazza americana è richiestissima dai media e dai produttori cinematografici. Per lei previsti guadagni fino a 3,5 milioni di dollari.

di Simona Vitale 6 Ottobre 2011 15:24

Amanda Knox, assolta con formula piena insieme a Raffaele Sollecito nel processo di Perugia per l’omicidio di Meredith Kercher, potrebbe guadagnare davvero un bel po’ di quattrini se decidesse di sfruttare questo momento di popolarità che la sta investendo in pieno.

Dave Marriott, amico della famiglia Knox e assunto dal 2007 per gestire i rapporti con il pubblico, ha dichiarato di essere stato letteralmente sommerso con richieste di interviste ed offerte di libri e film per Amanda.

Paul Levinson, professore di comunicazione all’Università di Fordham, sostiene che la Knox potrebbe arrivare a guadagnare oltre 3,5 milioni di dollari. Questo perché Amanda ha trascorso 4 anni in carcere e la sua famiglia ha speso quasi un milione di dollari per la sua difesa, concludendo con un happy ending questa storia e rendendola dunque molto interessante agli occhi di tutti.

Secondo il portavoce dei Knox raccontare in libro la storia di Amanda significherebbe dare un messaggio di speranza e far capire che questa ragazza è una persona meravigliosa che, a dire di Marriot, avrebbe una storia profonda da raccontare.

Bruce Merrin, agente di Las Vegas che si occupa della gestione delle apparizioni pubbliche dei personaggi famosi, ritiene che nella storia di Amanda ci sarebbero molti elementi narrativi avvincenti e che ben figurerebbero nella trama di un libro ed eventualmente di un film.

L’ingiustizia dell’arresto, la sentenza di assoluzione, l’amore incondizionato della famiglia, la pressione dei media sono tutti elementi per cui le compagnie commerciali pagherebbero 50.000 dollari in modo da assicurarsi il racconto di Amanda.

Tuttavia per il momento Amanda rimarrà lontana dai riflettori e non si quando tornerà a parlare in pubblico. Anche lo stesso portavoce dei Knox ha suggerito ad Amanda di ritirarsi per un po’ a vita privata e riprovare a vivere nella normalità quotidiana.

Il tutto mentre la verità assoluta sull’omicidio di Meredith resta ancora da scoprire.

Commenti