Amanda Knox, le sue memorie valgono 5 milioni di dollari

Dopo l'assoluzione, Amanda Knox, tornata a Seattle, potrebbe scrivere in un libro le sue memorie dal valore di ben 5 milioni di dollari

di Simona Vitale 17 ottobre 2011 15:24

Amanda Knox, da poco tornata a Seattle, dopo la sentenza di assoluzione per l’omicidio di Meredith Kercher, che in primo grado l’aveva vista condannata insieme all’ex fidanzato Raffaele Sollecito ed ora li vede entrambi liberi, potrebbe guadagnare fino a 5 milioni di dollari per un libro in cui racconta tutte le vicisittudini da lei affrontate dopo la morte della sua coinquilina.

Le notizie provengono da alcune fonti editoriali poi riprese dal giornale on line The Daily. Una fonte della casa editrice in contatto con i rappresentanti della giovane Amanda parlano di una cifra che si aggirerebbe tra i 4 e i 5 milioni di dollari. L’industria editoriale britannica sarebbe dunque estremamente sensibile all’esperienza giudiziaria di Amanda, ai suoi 3 anni di carcere e al suo ritorno in America. Pare che la Knox durante tutto il periodo carcerario abbia scritto un diario, che grazie all’aiuto di un ghostwriter potrebbe trasformarsi in un best seller, pronto nel giro di pochi mesi.

Tuttavia altri ancora hanno consigliato alla Knox  di non esporsi troppo mediaticamente, dal momento che le vicende di questo libro riguarderebbero l’omicidio di una ragazza inglese e che, nonostante l’assoluzione, in molti, sia in Italia che oltremanica, continuano a ritenerla colpevole e a non vederla di buon occhio.

28 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti