Zach Tahir, il bambino che mangia la stanza da letto

Un bimbo inglese di soli 5 anni soffre di Pica, una malattia che causa un'incredibile voglia di masticare qualsiasi cosa.

di Elena Arrisico 24 Maggio 2012 17:04

Zach Tahir è un bambino di 5 anni, che vive a Salford – a Greater Manchester, in Gran Bretagna – e che soffre di una rara malattia che non gli consente di capire cosa è commestibile e cosa non lo è. Zach, infatti, sta letteralmente mangiando la sua stanzetta – comprese le persiane e l’intonaco – a causa del bisogno continuo che ha di masticare.

Zach è autistico e per questo non può parlare, ma soffre anche di una rara malattia chiamata “Pica” che sta mettendo in seria difficoltà la mamma, Rachel Horn di 32 anni. Horn ha lanciato una piccola raccolta fondi per poter costruire una specie di “cassaforte”, in cui Zach possa vivere senza cibarsene: “Mangia quasi tutto: fango e muschio, pietre, tappeti, filo, carta, carta da parati e capelli. Gli piace avere qualcosa da masticare in qualsiasi momento. Non è il gusto che gli piace, ma la consistenza. Gli orari dei pasti sono un incubo. Non dorme molto ma, a differenza di altri bambini autistici, ama darmi abbracci e ballare“, ha spiegato Rachel al Daily Mail.

Zach – che vive con la mamma e la sorellina Isabella di soli 2 anni – ha scoperto di essere autistico all’età di 3 anni; lo stesso periodo in cui è apparsa anche la Pica, che pare sia collegata all’autismo: “Per alcuni individui, la consistenza o il gusto di oggetti non commestibili possono dare input sensoriali positivi“, ha spiegato Caroline Hattersley, della National Autistic Society.

La Pica è molto comune, anche se i casi come quelli di Zach sono estremamente rari. Gli esperti dicono che il 21 per cento dei bambini di età compresa tra 1 e 6 anni può soffrirne. Il nome “Pica” – malattia conosciuta dal 1563 – deriva dal latino e vuol dire “gazza“, un uccello che ha la reputazione di mangiare qualsiasi cosa. A volte, possono bastare una condizione di stress estremo o la carenza di alcuni minerali – come, ad esempio, ferro e zinco – per scatenarla; capita, infatti, che alcuni malati mangino la terra per carenza di ferro, presente nel suolo. Quello che è certo è che la Pica può portare a pericolose complicazioni nel metabolismo del corpo e che un tipo di trattamento è la terapia cognitivo-comportamentale con uno psicologo esperto. Questa malattia colpisce spesso anche gli animali.

Commenti