“Troppo sexy per stare qui”, 3 uomini cacciati dall’Arabia Saudita

I tre, delegati degli Emirati Arabi Uniti, sono stati rimpatriati ad Abu Dhabi. Si temeva che le donne saudite potessero cadere prede del loro fascino.

di Simona Vitale 18 aprile 2013 11:33

Tre uomini, delegati degli Emirati Arabi Uniti, stavano partecipando all’annuale Festival della Cultura e delle Tradizioni culturali nella città di Jenadrivah, poco distante dalla capitale Riyahd, quando sono stati cacciati dalla polizia religiosa. Motivazione? Erano troppo belli, come riferisce anche il quotidiano arabo Elaph.

Si temeva che fossero troppo irresistibili per le donne locali, le quali non possono interagire con uomini diversi da quelli a cui sono legate.
Un ufficiale del festival ha detto che i tre uomini sono stati portati via per il fatto di essere troppo belli e che i membri della Commissione temevano che le visitatrici sarebbero state attratte da loro”, ha riferito il giornale.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno rilasciato una dichiarazione ufficiale che indica come la polizia religiosa fosse ansiosa anche per la presenza inaspettata di un’ artista femminile al festival.

“La sua visita allo stand degli Emirati Arabi Uniti è stata una coincidenza in quanto non è stata inclusa nel programma che avevamo già previsto per la gestione del festival” ha riferito Saeed Al Kaabi, capo della delegazione degli Emirati Arabi Uniti per il Festival.
Gli uomini sono stati riportati presso la capitale degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi.

58 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti