Trending
{"ticker_effect":"slide-h","autoplay":"true","speed":3000,"font_style":"normal"}

Addio a Nadia Toffa, la conduttrice aveva 40 anni 

 

Addio a Nadia Toffa. La conduttrice e inviata delle Iene se ne è andata oggi, dopo una lunga battaglia contro il cancro. Aveva 40 anni. 

Il triste annuncio è arrivato proprio da un post su Facebook pubblicato dalla redazione de Le Iene.

Andrea Camilleri è morto, addio al papà di Montalbano

Addio ad Andrea Camilleri: lo scrittore siciliano, papà del Commissario Montalbano, la sua creatura più famosa, si è spento, stamane, il 17 luglio, a Roma, presso l’Ospedale Santo Spirito di Roma dove era ricoverato ormai da diverse settimane. Camilleri aveva 93 anni.

Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali. Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio. 

È morto Franco Zeffirelli

 

Il cinema piange la morte di Franco Zeffirelli: il regista aveva 96 anni e si è spento nella sua casa romana sulla via Appia. 

Era nato a Firenze il 12 febbraio 1923 e da tempo era malato: il maestro riposerà nel cimitero monumentale delle Porte Sante di Firenze e la camera ardente sarà allestita in Campidoglio a Roma lunedì anche se al momento non si hanno notizie circa la data e l’orario dei funerali, ancora da stabilirsi.

Politica, è morto Gianni De Michelis

 

Addio a Gianni De Michelis: uno dei protagonisti della Prima Repubblica, ex esponente di spicco del Psi di Craxi, di cui è stato a lungo vicesegretario e capogruppo alla Camera.

Nato a Venezia il 26 novembre 1940, De Michelis, si è spento all’età di 78 anni: era malato da tempo di una sindrome neurodegenerativa.

Strage di Strasburgo, è morto Antonio Megalizzi

È morto il giornalista italiano Antonio Megalizzi rimasto ferito gravemente ferito alla testa martedì sera nel corso dell’attentato al mercatino di Natale di Strasburgo. 

Arriva a quatto il numero delle vittime terrorista Cherif Chekatt, ucciso ieri sera dopo un blitz della polizia a distanza di 48 ore dall’attacco terroristico già rivendicato dall’Isis. 

Purtroppo siamo costretti a confermare che il nostro collega Antonio ci ha lasciati. I nostri pensieri vanno alla famiglia e a tutti i suoi amici e colleghi. Vi preghiamo di rispettare il momento doloroso. 

Ennio Fantastichini è morto a Napoli, aveva 63 anni

Lutto nel mondo del cinema: è morto Ennio Fantastichini. L’attore si è spento a  63 anni, a Napoli a causa da una grave emorragia cerebrale, conseguenza di una leucemia: era ricoverato da quindici giorni in rianimazione all’ospedale Federico II di Napoli. 

 

Fantastichini era stato ricoverato il 13 novembre, ma sul ricovero er sempre stato mantenuto il massimo riservo. Nato a Gallese, in provincia di Viterbo, il 20 febbraio 1955, Ennio Fantastichini aveva esordito a teatro a 15 anni con Samuel Beckett, ma si era trasferito a Roma all’età di 20 anni per poter studiare recitazione all’Accademia d’arte drammatica.