Inter incubo Padelli, Juventus e Lazio sorridono

Padelli sta causando dei seri problemi all'Inter, troppe incertezze per il secondo portiere nerazzurro e la squadra di Conte sprofonda al terzo posto.

di pask 17 Febbraio 2020 12:07

La vittoria della Lazio contro l’Inter ha sicuramente ridimensionato gli uomini di Conte che, dopo l’incredibile rimonta nel derby, si sono ritrovati a dover soccombere contro il Napoli e contro gli uomini di Inzaghi che stanno dando vita ad un campionato a dir poco straordinario.

Il periodo piuttosto grigio dei nerazzurri ha però un nome e si chiama Padelli. Non sempre si può incolpare un calciatore per una sconfitta, ma da quando Handanovic ha dato forfait per i suoi problemi alla mano, improvvisamente la difesa dell’Inter è diventata di burro. Lo si era già visto contro il Milan, con due incertezze da parte di Padelli che hanno regalato i due gol del momentaneo vantaggio ai rossoneri. C’è stata poi la rimonta che ha cancellato le disattenzioni del portiere nerazzurro, ma contro la Lazio sono riemerse nuovamente quelle perplessità e preoccupazioni che alla fine si sono rilevate assolutamente fatali al fine del risultato.

Le incertezze di Padelli sfiduciano i difensori

Ciò che risulta essere lampante è la mancanza di fiducia e di sicurezza che infonde al reparto difensivo, più volte infatti i difensori hanno cercato di anticipare il proprio portiere per evitare di farlo intervenire. Atteggiamento mai avuto fino ad ora da Skriniar e De Vrij, ma perché semplicemente in porta c’era Handanovic, capace di infondere massima fiducia a tutta la squadra. Con Padelli invece la storia risulta essere piuttosto diversa, il secondo portiere dell’Inter è fortemente insicuro, le uscite non sono mai decise e soprattutto tra i pali si muove con estrema lentezza. Quante volte negli anni passati Handanovic ha regalato punti su punti alla sua Inter con parate strepitose, con Padelli invece ciò non è avvenuto, anzi la situazione è peggiorata tantissimo e si rischia di mettere a repentaglio una stagione fino ad ora piuttosto soddisfacente.

L’Inter sprofonda al terzo posto e tra due partite c’è la Juventus

A questo punto i tifosi interisti sperano di poter rivedere al più presto Handanovic tra i pali, non pensavano assolutamente che Padelli potesse essere così poco reattivo e sicuro. L’Inter è di nuovo a meno tre punti dalla Juventus, ma ora non è più seconda, la Lazio l’ha sorpassata e si ritrova anche con due punti di vantaggio ed il calendario al momento è sicuramente più abbordabile per i biancocelesti. La Juventus si ritroverà invece proprio a sfidare l’Inter il primo marzo e probabilmente capiremo se la squadra di Conte potrà essere ancora tra le pretendenti allo scudetto.

Commenti