Australian Open 2019, Djokovic conquista il settimo titolo

Il serbo batte per 6-3 6-2 6-3 lo spagnolo Rafael Nadal in poco più di due ore di gioco

di fabiana 27 Gennaio 2019 15:00

Novak Djokovic trionfa a Melbourne e si aggiudica gli Australian Open battendo in soli tre set, 6-3 6-2 6-3 lo spagnolo Rafael Nadal in appena 2 ore e 4 minuti. 

Per il serbo si tratta del settimo Open d’Australia superando addirittura Roy Emerson e Roger Federer che si sono fermati a sei trofei. 

Non c’è stata quasi partita fra lo spagnolo e il serbo che conquista il 15° torneo dello Slam. 

Djokovic ha fatto una partita perfetta con 8 ace, zero doppi falli, 5 palle break su 8 convertite e 16 punti in 18 discese a rete: per Nole, arriva il terzo Slam vinto di fila dopo Wimbledon l’Open degli Stati Uniti.

Il serbo ha vinto il sorteggio e ha servito per primo: riesce a fare subito il break e arriva velocemente al  4-0 per servire sul 5-3: dopo 36 minuti vince il primo set per 6-3.

Anche nel secondo set la situazione non cambia molto: il serbo domina il secondo set e Nadal subisce in poco tempo il secondo break del match per chiudere velocemente il secondo set per 6-2.

Anche nel terzo set non c’è storia: Djokovic continua a dominare la partira e nel terzo game fa break e allunga. Sul 3-2 arriva la prima palla break del match in favore di Rafa che Nole annulla e conferma il break. 

Nadal deve servire per rimanere del match, ma il serbo gioca un game lucido e conquista due match point. Rafa Nadal salva il primo match point a causa  dell’errore del serbo, ma Nole non sbaglia il secondo match Point e conquista il titolo di re di Melbourne per la settima volta in carriera. 

photo credits | instagram

Commenti