Astronomia, gli spettacoli del mese di aprile

La congiunzione tra Marte e Saturno e Venere protagonista del mese

di fabiana 1 aprile 2018 11:00
astronomia

Dopo la Luna Blu del 31 marzo, anche il cielo di aprile riserva non poche sorprese e spettacoli: si comincia fin dalla nottata fra Pasqua e Pasquetta con l’abbraccio fra due pianeti, Marte e Saturno.

L’Unione Astrofili Italiani (Uai) spiega che i due pianeti si incontreranno nella costellazione del Sagittario, a Sud Est, proprio nelle prime ore della notte del 2 aprile, ma questa sarà solo la prima di molte congiunzioni che si presentano nel cielo di aprile.

Occhi puntati al cielo anche tra il 3 e il 4 aprile con la Luna calante che sorgerà insieme a Giove, nella costellazione della Bilancia. 

Insieme ai passaggi sull’Italia della Stazione Spaziale Internazionale (Iss), che appare come un punto luminoso tra le stelle, sarà anche possibile poter continuare ad ammirare la Luna che sarà ancora protagonista all’alba del 7 aprile insieme a Marte e Saturno. Prima dell’alba i tre corpi celesti sorgeranno l’uno dopo l’altro: prima comincerà la Luna, quasi all’ultimo quarto, poi seguirà Saturno e infine spazio a Marte.

E il 17 aprile, in occasione della Luna Nuova, la luna incontrerà anche Venere, nella costellazione dell’Ariete. Protagonista del mese torna anche Venere, il pianeta più luminoso della sera che sarà visibile ogni sera e tramonterà quasi 2 ore e mezza dopo il Sole.

Nell’arco del mese, nella tarda serata di aprile sarà anche possibile poter ammirare la staffetta celeste: poco dopo il tramonto di  Venere, si vedrà Giove sorgere nella Bilancia anticipando via via il suo sorgere. E il 30 aprile Giove incontrerà di nuovo la Luna, e stavolta Piena, in nella costellazione della Bilancia.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti