Astronomia, le osservazioni del mese di novembre

Dal pianeta Saturno visibile ancora per pochi giorni alle congiunzioni più spettacolari del mese

di fabiana 4 novembre 2017 10:30
stelle cadenti, cielo luglio

Dopo la pioggia di stelle delle Orionidi nel cielo di ottobre, ancora pochi giorni a disposizione pre poter osservare il pianeta Saturno. Nel mese di novembre infatti il pianeta resta ancora visibile sull’orizzonte, dopo il tramonto del Sole: resta l’unico pianeta che può essere osservato di sera nel cielo prima di un periodo che non regalare spettacolo del genere a occhio nudo.

Ma quali sono gli appuntamenti del cielo nel mese di novembre? 

Occhi puntati al cielo nella notte fra il 4 e il 5 novembre con la Luna che attraverserà la costellazione del Toro e si avvicinerà alle Pleiadi e alla stella Aldebaran.

Il 13 novembre sarà la volta della congiunzione fra due pianeti, Venere e Giove, ma scorgerla sarà difficile: si verificherà all’alba, ma accanto ai due pianeti ci sarà la Stazione Spaziale, che avrà la stessa luce di un satellite artificiale.

All’alba del 15 novembre la falce di Luna calante sorgerà insieme a Marte e il 17 novembre, formerà un bel triangolo con Giove e Venere nella costellazione della Bilancia. Fra le congiunzioni più belle del mese, la congiunzione fra Marte, Venere e Giove che brilleranno prima dell’alba sull’orizzonte orientale: l’appuntamento è fissato per il 28 novembre

All’alba del 15 novembre, invece, la sottile falce di Luna calante sorgerà insieme a Marte e il 17 novembre, formerà un triangolo con Giove e Venere nella costellazione della Bilancia.

E dopo le Orionidi di ottobre, anche novembre regala gli sciami di meteore: appuntamento con le Tauridi che potranno essere ammirate nella prima metà del mese e le Leonidi, visibili nella notte tra il 17 e 18 novembre che spesso e volentieri si presentano come vere e proprie tempeste di stelle cadenti. Bellissime e tutte da ammirare anche le costellazioni che dominano il cielo dell’inverno che sta per arrivare, il Toro e i Gemelli.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti