Astronomia, come vedere l’eclissi totale di Sole

Cresce l’attesa per il sole nero del 2 luglio in Cile e Argentina con diretta streaming anche in Italia

di fabiana 2 Luglio 2019 14:00

Uno degli eventi astronomici dell’anno, l’eclissi totale di Sole, visibile solo in alcune zone di Cile e Argentina avrà inizio alle 15.24 e terminerà alle 17.47 locali corrispondenti alle nostre 21.24 (fino alle 23.40 italiane). E sarà possibile seguire l’evento anche in Italia: il 2 luglio ci sarà infatti ul Sole nero che oscurerà completamente per 2 minuti e 36 secondi il cielo.

Da noi sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming grazie all’Osservatorio Europeo Australe (Eso) e al Virtual Telescope. Attesissimo dagli appassionati e non, l’evento rischia però di essere rovinato dal nubi, ma resta comunque uno degli eventi astronomici più interessanti. Le eclissi totali di Sole infatti si verificano quando la distanza media della Luna dalla Terra è tale dal fare  apparire la Luna nel cielo grande quanto il disco del Sole riuscendolo a coprire del tutto e trasformando per il tempo dell’eclissi il giorno in notte. In Cile la zona in cui si potrà vedere l’eclissi totale è una striscia lunga 150 chilometri nelle province de La Serena e Atacama, proprio nella stessa zona dove sono concentrati i più importanti osservatori astronomici del mondo: nel resto del Paese l’eclissi sarà parziale con una percentuale comunque alta, compresa tra l’88% e 92%. Il Sole nero di oggi è particolarmente atteso visto che nel corso degli ultimi 50 anni si è verificata un’eclissi totale è ben visibile dove dove c’erano grandi telescopi solo in due occasioni, nel 1961 presso l’osservatorio francese dell’Alta Provenza e nel 1991 in quello di Mauna Lea alle Hawaii. Proprio per la rarità della combinazione dell’evento, nel corso dell’eclissi di oggi verranno replicato sette esperimenti proposti da altrettanti gruppi di ricerca. Verrà replicato anche il celebre esperimento di Eddington, che utilizzò l’eclissi del maggio 1919 per confermare la teoria della relatività.

foto credits | virtual telescope

Commenti