Addio a Marco Pannella, il leader dei radicali si spegne all’età di 86 anni

Si spegne ad 86 anni il leader dei Radicali. La Bonino: "Poco riconosciuto per i suoi meriti"

di antoniorug 19 Maggio 2016 20:52

Addio a Marco Pannella, il leader dei Radicali che all’età di 86 anni si è spento in ospedale, dove i medici avevano già dato poche speranze ai suoi familiari; l’annuncio è stato dato da Radio Radicale con il Requiem di Mozart.

Da tempo Marco Pannella lottava con un tumore al fegato e uno ai polmoni e di questo male il politico non ne aveva mai fatto mistero, parlandone pubblicamente. La sua compagna di tante battaglie, Emma Bonino, ha commentato così la sua morte:

Mancherà a tutti, penso persino ai suoi avversari. Molto amato, ma poco riconosciuto nei suoi meriti in questo paese che tanto gli deve.

Pannella, l’uomo dei diritti civili, che ha combattuto diverse battaglie da quella per il divorzio a quella per l’aborto, dall’obiezione di coscienza alla responsabilità civile dei magistrati, che difese Enzo Tortora quando i giudici ne fecero un caso mediatico, mai sfiorato dal cataclisma di Tangentopoli, ha visto nei giorni scorsi approvata la legge sulle unioni civili per la quale si era lungamente battuto ed ora ci saluta perdendo l’ultima battaglia, quella contro il cancro, contro la quale aveva ben poche possibilità di vittoria.

Commenti