Squilla il telefono, risponde col ferro da stiro: ustionato

Tomasz Paczkowski, 32 anni, ha riportato ustioni su metà del viso, ma per fortuna i medici dicono che riuscirà a guarire nel giro di qualche settimana.

di Simona Vitale 20 dicembre 2012 11:39

Davvero una vicenda al limite tra la tragedia e l’assurdo quella che vede protagonista un uomo polacco di 32 anni, Tomasz Paczkowski che, evidentemente in un momento di distrazione assoluta , ha risposto al telefono con il ferro da stiro, credendo che fosse il suo cordless.

Tomasz si era preso una settimana di ferie dal lavoro per scrollarsi quel po’ di stress lavorativo che aveva accumulato nel corso elle ultime settimane. Quando il telefono di casa ha squillato, Tomasz stava stirando alcuni indumenti per dimostrare a sua moglie di essere perfettamente in grado di svolgere le quotidiane attività domestiche. Queste le parole dell’uomo:

Dopo la prima colazione ho cominciato a lavorare. Ho acceso il canale di boxe in tv, ho preso una birra e ho iniziato a stirare. Ero così preso da quello che stavo guardando che non ho prestato attenzione al resto. Improvvisamente squillò il telefono e ho commesso un terribile errore: invece di afferrare il ricevitore ho preso il ferro da stiro e l’ho portato al mio orecchio.

Il risultato è che l’uomo è riuscito ad ustionarsi metà del volto. Corso in bagno per tentare di alleviare il fortissimo bruciore con dell’acqua fredda, l’uomo però è stato doppiamente sfortunato, in quanto ha colpito nella fretta un telaio della porta che gli ha provocato una ferita sotto l’occhio sinistro. I medici hanno detto che le ferite non sono gravi e che il ragazzo riuscirà a guarire nel giro di qualche settimana.

Oltre 600 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti