Uomo riottiene il cane dopo l’aiuto di estranei: la commovente foto

Grazie all'immagine postata da Maria Sanchez, Dave Thomas è riuscito a riabbracciare il suo amato amico a 4 zampe.

di Simona Vitale 22 Febbraio 2013 11:23

Se un giorno vi doveste trovare a piangere all’angolo di una strada, sarebbe bello augurarvi che una donna come Maria Sanchez via stia segretamente scattando una foto. La scorsa settimana, Dave Thomas, un uomo di San Bernardino, è stato incarcerato, seppur per breve tempo, per mancata comparizione in tribunale per violazioni del codice stradale, il che ha portato al sequestro del suo cane avvenuto lo scorso 13 febbraio.

Al suo rilascio, Buzz Lightyear, un incrocio di pitt bull di 2 anni, lo aspettava al San Bernardino Animal Shelter City. Tuttavia, Thomas non poteva permettersi di pagare i 400 dollari necessari per ottenere il suo amico a 4 zampe indietro, come segnalato da KABC. Maria Sanchez, una fotografa che in quel momento si trovava al rifugio, ha catturato la commovente scena con la sua macchina fotografica.

Stava versando dell’acqua nella ciotola dell’acqua del suo cane, poi si è seduto ed è scoppiato in lacrime”, ha detto la fotografa a  KABC. La donna ha poi pubblicato la foto su Facebook, dove coloro che l’hanno vista hanno deciso di impegnarsi per aiutare l’uomo a riabbracciare il suo grande amico a 4 zampe.

Dal momento che Thomas non aveva lasciato un numero di telefono o un nome presso la struttura, Maria ha dovuto prima identificarlo per poterlo poi raggiungere. Ha fatto telefonate, inviato diverse richieste di aiuto, affisso volantini. Finalmente, KABC è riuscito ad individuare Thomas e lo ha messo in contatto con Maria Sanchez, che gli ha riferito che grazie all’aiuto di diverse persone il costo per riottenere indietro l’amato Buzz era stato coperto.

Dio ti benedica cara”, le ha detto Thomas al telefono.

Tags: cane · facebook
Commenti