I 5 oggetti più infestati al mondo

Quadri, specchi e bambole infestate da terribili demoni? Fate attenzione ai segni per capire se strani fenomeni paranormali si verificano anche in casa vostra.

di Simona Vitale 19 agosto 2013 12:39

Un’infestazione si verifica quando un essere soprannaturale, un fantasma o altro si rifiuta di andare avanti dopo la morte, scegliendo invece di abitare tra i vivi. Sebbene la maggior parte delle persone associ i fantasmi a catene e lenzuola, uno spirito o un demone possono attaccarsi praticamente a qualsiasi oggetto, dai gioielli ai dipinti. 

Vediamo, dunque, come ci suggerisce Oddee.com, alcuni degli oggetti più infestati che siano mai stati registrati nella storia.

1. Annabelle, la bambola posseduta da un demone bugiardo

Annabelle, bambola infestata

Nel 1970, una donna mentre faceva shopping in un negozio dell’usato ha comprato una bambola stile per sua figlia, che era al college. A sua figlia è piaciuta e lo ha messo nel suo appartamento, ma presto lei e la sua compagna di stanza, hanno notato cose strane che riguardavano la bambola. Sembrava muoversi da sola, spesso veniva trovata in un’altra stanza anche se nessuno l’aveva toccata. Sono anche stati trovati dei piccoli pezzi di pergamena, con degli scarabocchi fatti con grafia infantile su di essi. Un giorno hanno anche trovato la bambola in piedi incredibilmente sulle sue gambe  di pezza. Le ragazze spaventate hanno contattato un medium psichico, che ha detto loro che la bambola era posseduta dallo spirito di una giovane ragazza che era morta nel condominio. 

Annabelle“, ha detto che le piacevano le ragazze del college e voleva stare con loro. Le ragazze le diedero il permesso. Purtroppo, la concessione allo spirito di questa autorizzazione ha portato ad una maggiore concentrazione di attività paranormale nel loro appartamento, tra cui il problema di avere un amico maschio che si attaccava alla bambola di notte. Le ragazze hanno contattato due rinomati investigatori del paranormale, Ed e Lorraine Warren. Il duo ha presto scoperto che la bambola non era posseduta dallo spirito di una giovane ragazza, ma da un demone che aveva mentito sulla sua identità, al fine di avvicinarsi alle ragazze, forse con l’intenzione di possedere una o entrambe. Le ragazze hanno consegnato “Annabelle” ai coniugi Warren, che ha l’hanno racchiusa in una teca di vetro nel loro Museo dell’Occulto nel Connecticut. L’indicazione sul vetro, dice, “Attenzione: Non aprire assolutamente.” 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti