Lite tra fidanzati, poliziotto aggredito con bambolotto di Justin Bieber

Una lite tra fidanzati culmina in rissa. Lei aggredisce il suo compagno poliziotto con un bambolotto di Justin Bieber e gli morde un dito, lui, poliziotto, la prende a pugni e viene arrestato per poi essere rilasciato su cauzione di 1.500 dollari.

di Simona Vitale 13 Marzo 2012 15:24

Justin Bieber, il giovanissimo cantante idolo di milioni di ragazzine in tutto il mondo, continua a far parlare di sè e a colpire, letteralmente. Soprattutto se una bambola assume le sue sembianze. Michael Nuanes, un poliziotto di 37 anni di Denver (USA), è stato arrestato lo scorso 27 gennaio con l’accusa di aver percosso la sua fidanzata dopo una lite in seguito alla quale ha perso il controllo. Nuanes ha riferito che la sua ragazza lo aveva aggredito con una bambola di Justin Bieber e gli aveva ferito un piede.

Secondo la dichiarazione giurata di un membro dell’ufficio dello sceriffo della contea di Adams, Nuanes ha dichiarato che la sua ragazza gli aveva  gettato addosso una bambola, che gli ha provocato una contusione al piede facendogli male. Nuanes ha precisato che la bambola in questione avesse le sembianze del cantante più idolatrato dalle ragazzine di tutto il mondo, ovvero Justin Bieber, aggiungendo anche che la ragazza gli ha morso un dito provocandogli una ferita. La ragazza, dal canto suo, ha accusato Nuanes di prenderla a pugni alle costole e di tirarle i capelli. Una relazione stilata dalla Polizia ha rivelato che  Nuanes ha preso a calci la porta del bagno dove la donna si era nascosta, procedendo poi ad assalirla.

La donna, intervistata, ha rivelato che il motivo scatenante della lite e della rabbia del poliziotto sarebbe stato di non aver aggiornato la sua pagina Facebook, rendendo pubblico come stato sentimentale il fatto che lei avesse una relazione con l’uomo. Nuanes nel frattempo continua ad essere in servizio, sebbene lavori in ufficio dietro una scrivania fino a nuovo ordine. Nel frattempo le indagini sulla lite e il procedimento giudiziario continuano il loro corso. Nuanes è stato rilasciato dietro cauzione dietro cauzione di 1.500 dollari, mentre contro la donna non è stata presentata formalmente alcuna accusa.

Commenti