Superstiti del tornado trovano la cagnolina smarrita grazie a Facebook

Smarrisce la sua cagnolina Lola a causa delle tempeste che hanno colpito la sua città negli scorsi giorni. La donna ritrova la sua amichetta a quattro zampe grazie a Facebook.

di Daniela Caruso 10 Marzo 2012 13:23

In seguito alla devastante ondata di tempeste che hanno spazzato via case e alberi in America la scorsa settimana, molti amati animali domestici mancano all’appello. Quando un animale è dato per disperso, le probabilità di ritrovarlo sono relativamente basse. Secondo l’American Humane Association, solo circa il 17% dei cani e il 2% dei gatti trovano la via del ritorno. Dopo il tornado Joplin che ha colpito il Missouri l’anno scorso, per esempio, oltre 900 animali sono stati salvati, ma meno di 300 sono stati riuniti con le loro famiglie.

Fortunatamente, come riporta Pet-Zet, i media possono contribuire a migliorare le procedure di ritrovamento dei nostri amici animali. Negli ultimi giorni, diverse pagine Facebook hanno condiviso foto di animali smarriti per cercare le rispettive famiglie di appartenza. E pare che una di queste famiglie abbia ritrovato i compagni a quattro zampe. Sherill Metz, residente a Huntsville, Alabama, è la protagonista di una di queste storie felici. Mercoledì scorso, quando la tempesta iniziò avvicinarsi alla città, Metz si è spostata in cortile per portare via i suoi due cani. Chorky e Lola, quest’ultima, però, era già introvabile.

Lola, una cagnolina di piccola stazza, non era mai fuggita da casa, ma, in questo caso, era scappata attraverso un piccolo foro della recinzione. “La prima cosa che ho fatto è stata connettermi e andare su Facebook. Volevo farlo sapere ai miei amici e alle persone del mio quartiere,” ha detto Metz, 43 anni, all’Huffington Post. La sua è diventata una storia virale in poche ore. Centinaia di persone l’hanno contattata su Facebook, esprimendo il proprio sostegno, condividendo il suo annuncio per contribuire al ritrovamento della piccola Lola. Metz si è detta “molto, molto scioccata” per le risposte che ha ricevuto. “Non riuscivo nemmeno a tenere il passo, i commenti ricevuti erano troppi“, ha dichiarato.

Ma quando il tornado ha colpito Huntsville, Metz ha cominciato a perdere la speranza. Infine, lunedì notte, Metz ricevuto una telefonata da una famiglia che aveva trovato Lola, che era inzuppata di fango e miglia lontana da casa. Le persone che hanno ritrovato la cagnolina sono riuscite a rintracciare la donna mediante Facebook.

Commenti