USA, ancora tornadi fra Oklahoma e Kansas

Morti, feriti ed abitazioni distrutte a causa dei tornado che stanno flagellando il Midwest degli Stati Uniti.

di Elena Arrisico 16 Aprile 2012 12:03

Gli Stati Uniti continuano ad essere flagellati dal maltempo, a causa di alcuni tornado che stanno colpendo in queste ore il paese.
Un tornado di categoria EF3 ha già causato 5 vittime – fra cui 3 bambini – e 29 feriti nella cittadina di 12 mila abitanti di Woodward, in Oklahoma; mentre uno di categoria EF2, che ha percorso ben 16 chilometri, ha distrutto il 90 per cento della cittadina di Thurman, in Iowa.
Centinaia sono le persone senza elettricità in Kansas ed Oklahoma ed ingenti danni si contano anche a Wichita, anch’essa colpita da un tornado di categoria EF3.

Keli Cain, portavoce dell’Oklahoma Department of Emergency Management, ha dichiarato: “Nelle aree colpite ci sono stati significativi danni. Ci sono feriti e danni a case ed edifici“.
Il 90 per cento delle abitazioni a Thurman, in Iowa, sono andate completamente distrutte e la città è stata chiusa dalle autorità in mattinata per poter fare una stima più accurata dei danni. I 250 abitanti della cittadina hanno riportato solo lievi ferite, ma hanno perso tutto.
Mike Crecelius, responsabile delle emergenze per la contea di Fremont dove si trova la città di Thurman, ha dichiarato: “Solo pochi edifici non hanno accusato danni o non sono stati distrutti“.
Sempre nei pressi di Thurman, a causa del forte vento causato dal tornado, 5 mezzi pesanti si sono ribaltati mentre si trovavano sulla strada.
Danni ingenti anche al Greater Regional Medical Center di Creston, in Iowa, dove il tetto dell’ospedale è stato strappato via dal vento; fortunatamente, nessun paziente è rimasto ferito, in quanto erano già stati spostati tutti altrove prima dell’arrivo del tornado. Sempre a Creston gli alberi abbattuti hanno danneggiato le linee della corrente elettrica, lasciando la città al buio.
Ancora nessuna dichiarazione ufficiale sulle 5 vittime di Woodward, di cui non si sa molto.

Sam Brownback, governatore del Kansas, ha proclamato lo stato di emergenza: “Continuiamo a valutare i danni e il proclamare l’emergenza apre la via alla possibilità per le comunità che ne hanno bisogno di accedere ai fondi statali“, ha detto.
97 i tornado abbattutisi sul Kansas ed almeno 39 le persone rimaste uccise dall’inizio dell’anno, a causa dei tornado che finora hanno colpito Kentucky, Georgia, Ohio, Indiana ed Alabama.
Le forti tempeste e le violente raffiche di vento che hanno messo in ginocchio il Midwest degli Stati Uniti non accennano a smettere, l’allerta maltempo non è ancora terminata e forti piogge sono ancora attese nelle prossime ore. Intanto, le autorità hanno dislocato diverse unità di soccorso.

Commenti