Mondiali femminili 2018 di volley, l’Italia vola in finale

Le azzurre di Mazzanti conquistano la finale contro la Serbia battendo la Cina

di fabiana 19 ottobre 2018 13:00

L’Italia batte la Cina per 3-2 e le ragazze volano in finale per l’oro nel Mondiale femminile di pallavolo, in Giappone. 

Le azzurre guidate dal ct Davide Mazzanti affronteranno la Serbia nella giornata di sabato 20 ottobre e non prima delle 12,40. 

Le azzurre conquistano la finale contro la Serbia dopo aver dominato il primo set contro le cinesi vincendo per 25-18: il secondo set è stato ceduto invece alle rivali cinesi per 25-21 e nel terzo set le azzurre sono riuscite a tornare avanti con 25-16. 

La Cina, grazie al quarto parziale, è riuscita a trascinare l’Italia fino al tie-break con un 31-29 nella quarta partita. 

Al quinto set però l’Italia tira fuori il carattere e conquista con il punteggio di 17-15 la finale.

Nella finale di domani, le azzurre di Mazzanti affronteranno la Serbia: la squadra di Zoran Terzic ha battuto in semifinale l’Olanda per 3-1 con i laziali di 25-22, 26-28, 25-19, 25-23.

Grazie ragazze, continuiamo a sognare! “Emozionato per l’ennesima impresa dell’Italvolley femminile. Sconfitte le campionesse olimpiche della Cina, è finale contro la Serbia ai Mondiali 2018. 

Questo il messaggio via Twitter arrivato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò che celebra il nuovo successo delle azzurre nella loro impresa. 

La squadra di volley femminile continua a far sognare: dopo aver ottenuto una striscia positiva di 10 successi e 1 sola sconfitta, le ragazze di Davide Mazzanti sono riuscite nell’impresa, non affatto scontata, di sconfiggere le campionesse olimpiche cinesi che nel corso degli anni avevano inanellato numerose vittoria conquistando molti titoli, tra cui argento al Mondiale 2014, vittoria della World Cup 2015, oro ai Giochi olimpici di Rio 2016.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti