Le 5 morti più bizzarre di sempre di persone importanti

Ecco come hanno perso la vita alcuni dei personaggi più celebri appartenenti ad un passato non del tutto recente.

di Simona Vitale 2 agosto 2013 12:48

2. Pietro Aretino, l’artista che è morto dal troppo ridere

https://www.toptenz.net/wp-content/uploads/2010/05/die-laughing.jpg

https://www.toptenz.net/wp-content/uploads/2010/05/die-laughing.jpg

Considerando che visse nelle epoche oscure e difficili degli anni medioevali, Pietro Aretino era davvero molto focoso e coraggioso nel suo modo unico di essere. Drammaturgo e autore con una immensa influenza sull’arte e sulla politica, ciò che lo ha reso ancora più audace è stato il fatto che egli avrebbe spesso ignorato le autorità locali e religiose rigorose, anche attraverso le sue opere. Un satirico impenitente e un vero pioniere della moderna pornografia è morto come ha vissuto: un uomo felice e selvaggio che ha vissuto come ha voluto. Anche se ci sono diverse versioni contrastanti sulla sua morte e di come esattamente le cose hanno avuto luogo, la versione più affidabile racconta che Aretino morì di soffocamento durante una festa con gli amici per “aver riso troppo”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti