Gb, sei morti in una faida familiari dai contorni oscuri

di Simona Vitale 15 Agosto 2011 10:30

Sei persone, tra cui due bambini, sono state accoltellate a morte  a Jersey, un’isola del canale della Manica, in una faida familiari dai contorni ancora oscuri.

La tragedia si è consumata a Saint Helier, il principale centro urbano dell’isola. La polizia ha riferito che, oltre ai due bambini, sono rimasti uccisi anche due donne e due uomini. Un uomo di 30 anni, invece, è stato ricoverato, ma è in stato di arresto.

L’isoletta dove si è consumata la tragedia è nota per essere località di ritiro dei pensionati inglesi oltre che una sorta di paradiso fiscale; una comunità tranquilla e pacifica che è adesso pervasa da timore e da una sensazione di forte shock emotivo per la tragedia ivi consumatasi.

La polizia ha istituito una speciale cellula per far luce su questo caso che, secondo il capo della sezione omicidi Stewart Gull, si preannuncia tutt’altro che di facile soluzione.

Commenti