IMU e TASI, esenzioni e codici tributo

Ultimo giorno per versare il saldo della seconda rata.

di fabiana 18 Dicembre 2017 9:00

La scadenza era stata fissata per sabato 16 dicembre, ma la reale scadenza della seconda rata dell’IMU e della TASI è stata fissata per la giornata di lunedì 18 dicembre quando i contribuenti italiani verseranno ai Comuni circa 9,9 miliardi di euro.

Come emerge dai dati della Cgia di Mestre, saranno la Lombardia, il Lazio e l’Emilia Romagna le regioni più “vessate”: per pagare la seconda rata è necessario controllare le delibere

Ne caso in cui il Comune abbia stabilito nuove aliquote di pagamento successivamente al versamento dell’acconto dello scorso giugno, sarà necessario effettuare un conguaglio mentre nel caso in cui il Comune non sia intervenuto, si pagherà lo stesso importo della prima rata.

Stabilita l’aliquota, si può procedere al calcolo dell’imposta da versare, utilizzando uno dei software disponibili in Rete e inserendo tutti i dati richiesti relativi al proprio immobile.

Vengono esentati dal pagamento della TASI e dell’IMU:

prima casa e pertinenze (escluse categorie A1, A8 e A9, in pratica le case di lusso),

immobili equiparati a prima casa da regolamento comunale;

la casa assegnata al coniuge a seguito di separazione, divorzio,

annullamento;

i fabbricati rurali a uso strumentale di attività agricola;

i terreni di imprenditori agricoli e coltivatori diretti o montani,

imbullonati imprese;

immobili di cooperative edilizie a proprietà indivisa e adibite a prima

casa;

unico immobile del personale di forze dell’ordine, polizia, vigili del

fuoco che non vi abiti abitualmente e non sia dato in affitto;

fabbricati destinati ad alloggi sociali.

Il versamento del saldo TASI e IMU 2017 va effettuato entro il 16 dicembre con modello F24 utilizzando i codici tributo previsti o attraverso i bollettini postali parzialmente precompilati in cui dovranno essere aggiunti anche i dati del contribuente e dell’immobile.

Ecco i codici tributo IMU

3912 per abitazione principale e pertinenze:

3914 per terreni;

3916 per aree fabbricabili;

3918 per altri fabbricati;

3925 per immobili ad uso produttivo allo Stato;

3930 per immobili ad uso produttivo al Comune.

Ed ecco i Codici tributo TASI

3958 per abitazione principale e pertinenze;

3959 per fabbricati rurali strumentali;

3960 per aree fabbricabili;

3961 per altri fabbricati.

photo credits | thinkstock

Commenti