Esperti dell’ITC, qual è la situazione in Italia

Il comparto dell’ITC nel 2021 ha ottenuto un incremento del 3,5%, dimostrando di sapersi difendere piuttosto bene

di Redazione 17 Settembre 2021 15:58

In tanti sanno già che, al momento, il mondo del lavoro opta sempre più spesso per le figure facenti parte dell’universo digitale. Si parla ad esempio delle varie professioni dell’ICT, ovvero delle Information Technologies. Ecco spiegato perché oggi approfondiremo la situazione salariale di queste figure, insieme ad altre informazioni utili relative alla crescita del comparto nel suo complesso.

La situazione delle Information Technologies in Italia

Nonostante la crisi del 2020 causata dalla situazione pandemica che ha toccato diversi mercati, il comparto dell’ITC nel 2021 ha ottenuto un incremento del 3,5%, dimostrando di sapersi difendere piuttosto bene. Ci si auspica, inoltre, che più avanti si andrà più la situazione migliorerà, al punto che gli esperti prevedono un ulteriore balzo in avanti del 2,2% nel 2022. Questo probabilmente perché sono sempre di più le imprese che necessitano di esperti digitali capaci di ricoprire diversi ruoli. A questo proposito, infatti, è importante capire cosa vuol dire lavorare nel settore dell’ITC.

Al di là delle competenze richieste, un professionista in questo ambito deve possedere diverse skill, e sapersi adattare a molteplici situazioni.

Viene richiesta, ad esempio, una spiccata propensione al problem solving, necessario per risolvere rapidamente le criticità a livello di codice. In secondo luogo, oggi molte aziende richiedono dei lavori rapidi: si parla dei cosiddetti SWARM, ovvero progetti che richiedono tempistiche di esecuzione molto veloci, da condividere insieme ad altre figure professionali.

I profili più ricercati in questo settore e i relativi guadagni

Lavorare nell’ambito dell’ITC richiede impegno e fatica, ma può dare i suoi frutti, considerando che si parla di un settore dove i guadagni sono particolarmente interessanti. Basta pensare alle prospettive economiche di un bravo sviluppatore web, che possono superare facilmente le remunerazioni di altre figure impegnate nel digital. Per approfondire quali sono le possibilità di guadagno di uno sviluppatore, si consiglia di leggere alcune informazioni sullo stipendio e la figura del web developer, che spiegano come ottenere un compenso adeguato a questo ruolo, chiaramente in base agli anni di esperienza. Non solo sviluppatore web, perché ci sono anche altre figure che si fanno notare per via dei potenziali guadagni.

Rimanendo nel settore ITC, infatti, è impossibile non segnalare il data scientist, che può arrivare a guadagnare circa 55 mila euro annui, insieme al big data engineer.

La professione in assoluto più ricca, poi, è quella del Chief Technical Officer, dato che in tal caso si possono anche raggiungere i 100 mila euro all’anno. Non sfigurano infine anche altre professioni del calibro del DevOps engineer e del solution architect, che può arrivare a guadagnare una cifra intorno ai 75 mila euro annui.

Commenti