Calciomercato Milan, Tonali ed Ibrahimovic per ritornare competitivi

Il Milan sogna in grande con Tonali ed Ibrahimovic, l'obiettivo minimo è la qualificazione in Champions League.

di Maria Barison 31 Agosto 2020 10:10

Domani partirà ufficialmente il calciomercato, ma ormai diverse squadre si stanno muovendo da tempo per poter rafforzare le proprie rose e tra queste ritroviamo il Milan.

La società rossonera non ha di certo perso tempo ed è riuscita a soffiare Tonali all’Inter, oltre che rinnovare il contratto di Ibrahimovic. Il Milan di Pioli ha disputato un finale di stagione sorprendente, senza dubbio era la squadra più in forma dopo il lockdown e da questa base si vuole ripartire in vista della nuova stagione che inizierà a breve. I presupposti sono davvero interessanti e con qualche accorgimento in squadra si potrà mantenere lo stesso spirito del post lockdown.

MILAN, ITALY – AUGUST 31: Sandro Tonali of Brescia Calcio looks on during the Serie A match between AC Milan and Brescia Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on September 1, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Tonali il grande colpo dei rossoneri

Ecco quindi che il grande colpo Tonali immediatamente ha entusiasmato i tifosi rossoneri, anche perché parliamo del giovane italiano più promettente in circolazione, se poi ci mettiamo che è stato soffiato ai cugini nerazzurri, il sapore della vittoria è ancora più interessante. Tonali al Milan, nonostante in questi mesi sembrasse essere un promesso sposo dell’Inter, ecco che l’interessamento dei rossoneri ha immediatamente fatto cambiare opinione al ragazzo, sin da piccolo appassionato di questi colori.

Ibrahimovic sogna in grande con il suo Milan

Un bel colpo per il Milan che è riuscito anche a convincere Ibrahimovic a restare per un altro anno al Milan, è stato infatti importantissimo per la crescita soprattutto mentale di molti calciatori rossoneri. D’altronde non sono di certo in dubbio le qualità dello svedese, i suoi gol sono stati importanti in diverse occasioni, ma è stato senza dubbio il suo incredibile carisma la spinta in più per i diversi giovani presenti in squadra.

Ibra continua quindi ad essere il top player del Milan ed è pronto ad affrontare una nuova stagione, finalmente dall’inizio, con la squadra rossonera, convinto di poter regalare qualche gioia importante ai tifosi. Lo svedese non si pone di certo limiti, sa che questa squadra può fare molto di più rispetto allo scorso anno, scalando diversi posti in classifica. L’obiettivo minimo resta la qualificazione in Champions League, ma Ibra sogna in grande e in un periodo in cui molte società devono fare i conti con la crisi economica generata dal Covid-19, non ci si può porre alcun limite. Attenzione quindi al Milan per la nuova stagione di campionato, i segnali della società sono stati ben chiari, ora tocca al campo.

Commenti