Ballarò, la copertina di Crozza del 26 marzo (VIDEO)

Il comico genovese esordisce prendendo di mira Pierluigi Bersani impegnato nelle consultazioni per la formazione del nuovo governo.

di Simona Vitale 26 marzo 2013 22:11

Puntuale come sempre, torna il martedì sera la copertina satirica di Maurizio Crozza che apre la puntata di Ballarò, il talk show politico condotto da Giovanni Floris. Il comico stasera prende di mira Pierluigi Bersani, incaricato dal capo dello Stato di formare un governo che possa godere di una maggioranza parlamentare e che è pertanto impegnato nel suo giro di consultazioni. Dice Crozza:

Domani incontrerà i 5 stelle: tutto sarà in streaming. Se vedete che va a scatti e balbetta, non è la connessione lenta, è la paranoia di Bersani che è veloce. Domani Grillo lo manderà a fare in streaming… Già Grillo è incazzato di suo, poi, in questi giorni, il suo blog è stato intasato di gente che lo critica e Grillo dice che sono Trolls: infiltrati, provocatori pagati da qualcuno. Scusa Beppe, non voglio spaventarti, ma hai preso in considerazione l’idea che qualcuno non la pensi come te, ma gratis?

Continua poi il comico parlando di Beppe Grillo:

Ma secondo te, Beppe, c’è davvero gente disposta a pagare per rovinare l’immagine di Vito Crimi? Guarda che lo sottovaluti, ce la fa benissimo da solo… Ieri si è anche addormentato in Senato: si sono accorti perchè erano due ore che non sparava cazzate. Aveva appena finito di dire che Napolitano è come Morfeo perchè si addormenta, e dopo due secondi si è addormentato anche lui! Ma stai sveglio! Forse non è colpa sua, sono stati i Trolls…

Questo è molto altro nella mitica copertina a cui vi lasciamo di seguito.

Ballarò, la copertina di Crozza del 26 marzo (VIDEO)

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti