Ballarò, la copertina di Crozza del 18 dicembre (VIDEO)

La fine del mondo, le apparizioni televisive di Berlusconi e le primarie del PD fra i temi della odierna satira pungente del comico.

di Simona Vitale 18 Dicembre 2012 23:43

Maurizio Crozza, che come ogni martedì sera apre la puntata di Ballarò, comincia la sua copertina concentrando la sua satira sulla ormai prossima fine del mondo che, secondo quanto previsto dai Maya, dovrebbe aver luogo venerdì 21 dicembre 2012. Queste l’intervento d’apertura del simpatico comico genovese, che coinvolge anche il conduttore Piero Angela presente tra gli ospiti di Giovanni Floris:

Questa è l’ultima puntata… non dell’anno, per sempre… finisce il mondo! No, dai… dovevo ancora pagare l’anticipo Iva! Io, alla profezia dei Maya, non ci ho mai creduto, fino a questa sera, perchè ho visto che hai invitato in studio Piero Angela… lei, che i Maya li conosce, gli dica di arrivare fino a sabato: almeno fateci scoprire se Monti si candida! Sembra che senza Monti non si possa più andare avanti… ma come facevamo quando non c’era? Ah già…

Continua Crozza, pungendo nuovamente Piero Angela:

Angela, lei è uno scienziato: perchè i dinosauri continuano a candidarsi? …. Eppure, molti ci sperano che finisca il mondo. Molti lo chiamano Armageddon, Ghedini lo chiama ‘piano b’: il giudizio universale, per evitare il giudizio particolare. Intanto, Belusconi è ovunque: da Barbara D’Urso, ieri sera a Rete4, stasera da Bruno Vespa. Sta andando così tanto in tv che stanno pensando di creare una rete apposta: Mediaset Premier. Giova, sei sicuro che non sia mimetizzato in studio?

Non manca, poi, una delle imitazioni più riuscite del comico, quella al segretario del Partito Democratico Pierluigi Bersani che, in una veste più natalizia, pianifica le primarie. “Non è che siam mica qui a convincere Babbo Natale a credere in se stesso”, dice Crozza che poi aggiunge, in riguardo alle Primarie:

Le farà il 30 dicembre, non si dovranno portare i due euro, si dovrà portare qualcosa di vecchio, di rosso, di regalato e di nuovo: di vecchio c’è la Bindi, di rosso c’è Vendola, di regalo i rimborsi elettorali, è sul qualcosa di nuovo che si fa fatica...

Come dargli torto? A voi il video della copertina:

Ballarò, la copertina di Crozza del 18 dicembre (VIDEO)
Commenti