5 strane maledizioni legate alla musica

Dalla maledizione dei "27" anni ad una canzone che una volta ascoltata istiga al suicidio. Vere e proprie dannazioni o inquietanti coincidenze?

di Simona Vitale 4 Agosto 2013 11:55

2. La maledizione di “My Way” al karaoke

http://www.nytimes.com/

My Way” è una canzone famosissima scritta da Paul Anka per Frank Sinatra. Tuttavia, la sua interpretazione da parte di una persona qualunque al karaoke nelle Filippine è stata identificata con la morte. Infatti tante persone sono morte lì dopo aver cantato quella canzone. Alcuni dicono che la popolarità della canzone, insieme all’atmosfera aggressiva che si respira nei club locali, e non la canzone in sé, abbia portato alla commissione di tanti omicidi. Ad ogni modo, molti bar hanno deciso di non correre alcun rischio e hanno tirato fuori My Way dai loro grandi raccoglitori blu che contengono i testi delle canzoni da cantare al karaoke.

Commenti