Leonardo.it
IsayBlog

Stradivari dimenticato su un treno, passeggero lo restituisce

Il prezioso violino è stato lasciato sul treno da un musicista distratto che lo aveva preso in prestito da un suo caro amico.

di Simona Vitale 2 agosto 2012 18:27
Violino Stradivari

Avventura decisamente a lieto fine quella di cui si è reso protagonista un distratto musicista, che in viaggio sul convoglio suburbano da Bienne a Berna in Svizzera, sceso dal convoglio alla stazione di Berna, ha dimenticato sul treno un costoso violino Stradivari. Il musicista senza nome aveva preso in prestito il prezioso strumento da un amico e accidentalmente lo ha lasciato sul treno, quando è sceso alla sua fermata.

Lo staff del convoglio ferroviario ha cercato lo strumento ovunque, ma, non trovandolo, le autorità sono state contattate a rivedere i nastri di sorveglianza. Secondo quanto riferito da The Telegraph, un altro passeggero è stato visto uscire dal treno in una stazione diversa con il violino dietro le spalle. Sebbene le autorità abbiano lanciato un disperato appello per ritrovare il costoso strumento musicale, a trasformarsi nel buon samaritano è stato proprio colui che  aveva trovato nel treno il violino, consegnato all’ufficio degli oggetti smarriti. Il proprietario del violino, entusiasta di esser rientrato in possesso del prezioso strumento, ha espresso l’intenzione di mostrare la sua gratitudine allo sconosciuto che, sceso a Kehrsatz-Nord (BE), ha riconsegnato spontaneamente l’oggetto ritrovato.

Mentre il valore effettivo dello strumento è per la discussione, una cosa si sa per certa e cioè che il violino Stradivari, dal nome del suo creatore, è molto raro. Sono circa 600 i violini creati dall’artigiano italiano Antonio Stradivari, intorno alla fine del ’700, ad esistere al giorno d’oggi. Gli oggetti d’antiquariato costosi sono apprezzati per la loro qualità musicale senza precedenti. Un violino Stradivari è stato venduto alla cifra record di 15,9 milioni di dollari in un’asta nel 2011, mentre un altro Stradivari è stato venduto nel 2006 per la cifra di 3,5 milioni di dollari.

Questa non è la prima volta che uno Stradivari è stato perso e poi restituito al suo proprietario da un buon samaritano. Nel 2008, a New York City un tassista ha trovato un violino nella parte posteriore della sua auto e ha contattato il suo proprietario, Philippe Quint, al fine di restituirgli il prodotto pregiato, dal valore di 4 milioni di dollari. Per ringraziare il tassista, Quint improvvisò un concerto per tutti gli automobilisti presenti in zona.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: svizzera · treno
Commenti