USA, donna muore liberando il figlio dai binari

di Simona Vitale 10 Ottobre 2011 13:37

Tragedia familiare nel sud della California. Una donna è morta dopo aver liberato il suo bambino dal passeggino, che si era bloccato sui binari di una ferrovia.

La mamma in questione è Susan Dibene, 33 anni e stava tentando di attraversare la linea ferroviaria a Riverside, quando le ruote del passeggino sono rimaste intrappolate tra i binari. La donna è riuscita in extremis a liberare il passeggino, ma non è riuscita a sfuggire all’impatto con il treno, una linea per pendolari.

Gli agenti di Riverside fanno sapere che il bambino sta bene, mentre Joseph Avila, uno dei paseggeri presenti sul convoglio che ha investito la giovane mamma fa sapere che nessuno all’interno del treno ha sentito alcuna collisione.

Solo al termine della corsa, i passeggeri sono stati informati che il treno era stato coinvolto in un incidente, ma senza ricevere ulteriori dettagli.

Solo dopo 45 minuti le persone sono state informate che una mamma e il suo bambino erano stati investiti. Sull’accaduto indagano la Polizia e i funzionari della Ferrovia.

Commenti