Leonardo.it
IsayBlog

La Chiesa di Westboro vuole protestare al funerale di Sage Stallone

La Chiesa Battista si sta scagliando contro il padre di Sage, Sylvester Stallone, reo di essere un adultero sposatosi per ben 3 volte.

di Simona Vitale 18 luglio 2012 10:02
Sage Stallone

I membri della Chiesa Battista di Westboro sono stati chiamati a fare picchettaggio al funerale dell’attore Sage Stallone, a causa del suo “papà adultero“, il famoso Sylvester Stallone. Dopo che è stato annunciato che il 36enne attore era morto il 13 luglio, Margie Phelps, figlia del leader della Chiesa di Westboro Fred Phelps, si è rivolto ai suoi 5.600 seguaci di Twitter, esortandoli a fare picchettaggio al funerale del giovane figlio dell’interprete della saga di Rambo e Rocky.

“L’attore ribelle sposato 3 volte insegnò a suo figlio per farsi beffe di Dio. #Picketfuneral”, Phelps twittò per la prima volta il 13 luglio. La Chiesa Battista di Westboro, famosa per i suoi picchetti organizzati ai funerali militari come parte del suo programma anti-gay, ha apparentemente preso di mira Sage, a causa dei rapporti di suo padre.

Il papà adultero ha portato l’ira di Dio sul figlio. ‪#BloodOnDadsHands‬ ‪#picketfuneral‬ ‪#woe‬” ha aggiunto poi Phelps su Twtter, scrivendo anche “Dite a @TheSlyStallone di piangere per i suoi peccati, non di fare il pappone sul corpo del figlio”.

Sylvester Stallone è stato sposato tre volte e Sage è stato il suo primo figlio con la sua prima moglie, Sasha Czack, con la quale è stato sposato dal 1975 al 1985. Sylvester ha chiesto che la privacy della sua famiglia possa essere rispettata in questo momento difficile.

Quando un genitore perde un figlio non c’è dolore più grande“, ha detto in una dichiarazione rilasciata a TMZ. “Perciò io sto implorando le persone a rispettare la memoria di mio figlio, uomo di grande talento e provare compassione per la sua madre amorevole Sasha”.

Sage Stallone è stato trovato morto nella sua casa di Los Angeles venerdì 13 luglio. Il Los Angeles Times ha riferito che domenica l’ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha confermato che l’autopsia era stata completata, ma i risultati tossicologici e la causa della morte non sono ancora stati resi noti.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti