Tommy, il cane che aspetta in chiesa la padrona morta due mesi fa

Dal giorno del funerale di Maria Lochi, 57 anni, il fedele meticcio di 12 anni della donna sta facendo commuovere la comunità di San Donici.

di Simona Vitale 16 Gennaio 2013 12:42

Sta facendo commuovere i cittadini residenti a San Donici, in provincia di Brindisi, la storia di Tommy un meticcio di 12 anni che, da quando la sua padrona è venuta a mancare due mesi fa, non smette dal giorno del suo funerale di andare in chiesa. Lui l’aspetta tutti i giorni lì, dove la donna era solita seguire la messa quotidiana.

Come ha raccontato all’Ansa, don Antonio de Marco, vice parroco della chiesa di Santa Maria degli Angeli di San Donaci: “Tommy si accoda a tutti i cortei funebri, noi gli consentiamo di entrare, specie quando piove e fa freddo. Sarebbe bello se qualcuno lo adottasse. È un meticcio di 12 anni, molto simile a un pastore tedesco che quasi quotidianamente si reca in parrocchia ormai da due mesi”.

Ciò accade dal giorno del funerale di Maria Lochi, di 57 anni, una donna che amava molto gli animali. Da quanto Tommy ha partecipato alla cerimonia funebre, Tommy, puntualmente, si accuccia accanto al parroco, davanti all’altare, anche quando ci sono battesimi, matrimoni o funerali. A dargli da mangiare sono i residenti della zona. La farmacista provvede ai vaccini necessari. Tutti sono ormai abituati alla sua presenza, mentre il parroco don Donato Panna gli offre ospitalità. Il religioso ha aggiunto: “Ci piacerebbe che qualcuno si prendesse cura di lui. Noi in canonica non ne abbiamo la possibilità”.

Commenti