Ustiona la fidanzata con l’acido durante una lite: arrestato 27enne

Nikolas Stefanatos, 27 anni, ha aggredito la sua fidanzata Tanya St-Arnauld, 29 anni, provocandole ustioni sul 70% del corpo.

di Simona Vitale 2 Settembre 2012 12:28

Una donna canadese ha subito gravi ustioni su circa il 70% del suo corpo dopo che il suo ragazzo le ha gettato dell’acido addosso, a seguito di una lite intervenuta tra i due nel loro appartamento. Tanya St-Arnauld, 29 anni, è stata posta in coma indotto medicalmente in un ospedale di Montreal dopo che  il suo fidanzato Nikolas Stefanatos, 27 anni, le ha gettato addosso una specie di acido corrosivo. La terribile aggressione è avvenuta nelle prime ore dell’alba di domenica e la polizia è stata infatti chiamata intorno alle 5 del mattino.

Secondo quanto riportato dal Toronto Sun, la coppia stava litigando nell’appartamento, quando, ad un certo punto, Nikolas si sarebbe allontanato per andarsi a procurare la sostanza chimica con la quale ustionare Tanya. “Sappiamo che il prodotto è molto pericoloso per la pelle, se non è diluito”, ha raccontato il portavoce della polizia Martin Simard. Il fratello della donna ustionata, Maxime Gosselin, si augura che l’autore del reato sia punito severamente. “Urlava, si nascondeva in bagno mentre la sua pelle si scioglieva, stava soffrendo“, ha raccontato l’uomo nei momenti immediatamente successivi all’aggressione. La famiglia di Tanya si è detta lettarelmente sconvolta dall’accaduto. Martin ha anche raccontato di essere preoccupato del fatto che, essendo sua sorella Tanya una parrucchiera, avrà una bruttissima reazione quando saprà che i suoi adorati capelli sono stati bruciati dall’acido.

Il giovane Nikolas dopo l’aggressione ai danni della sua fidanzata è immediatamente scappato dal luogo del misfatto, ma è stato poi ritrovato dalla polizia alcune ore dopo. Stefanatos è stato accusato di aggressione aggravata, e il caso viene considerato come un caso di violenza coniugale, termine canadese giuridico simile a quello indicante la violenza domestica. Non è la prima volta che il 27enne Nikolas viene accusato di gravi episodi di violenza. Già sei anni fa, il giovane era era stato condannato per aggressione.

Commenti