Uomo si taglia il pene durante una lotta con la sua fidanzata

Il 46enne di Taiwan ha gettato via il suo membro nel water, incurante del fatto che i medici avrebbero potuto riattaccarglielo.

di Simona Vitale 17 maggio 2013 12:18

Siamo sicuri che la prossima volta che litigherà con la sua fidanzata non sarà così imprudente.  Un uomo ubriaco di Jilong, a Taiwan, ha usato le forbici per tagliare il suo pene e i suoi testicoli durante una lite con la sua ragazza, secondo quanto riportato dal giornale cinese Kwong Wah Yit Poh, e come riportato anche dal  The Toronto Star online.

Il 46enne, il cui nome non è stato reso noto, ha poi scaricato il suo “muscolo dell’amore” nel water prima che la sua ragazza lo portasse all’ospedale. Appena il tempo di arrivarvi, ed è caduto in coma a causa della perdita di sangue, secondo Rocket News 24.

I medici hanno detto che se l’uomo non avesse gettato via il suo pene nel water, probabilmente sarebbero stati in grado di riattacarglielo, secondo quanto riportato da Big Globe News.

Con soli 1,2 centimetri di residua virilità, l’uomo è almeno ancora in grado di urinare. Uscito dal coma, si ritiene che presto le sue condizioni di salute miglioreranno.

85 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti