Uomo spinto sui binari e travolto da una metro: il video shock

Ki Suk Han, 58 anni, ha perso la vita dopo essere scaraventato da un giovane con il quale aveva discusso, poi arrestato grazie alle telecamere di sorveglianza.

di Simona Vitale 5 Dicembre 2012 19:43

Un’autentica tragedia quella che si è consumata nella stazione della metropolitana di Times Square, una delle più affollate di New York. Ki Suk Han, 58 anni, è stato travolto dal treno in corsa, sotto gli occhi inorriditi dei pendolari che, in ogni modo, hanno cercato di avvertire il macchinista, nell’impossibilità dell’uomo di risalire dai binari. Secondo quanto raccontato dai testimoni dell’orribile scena, l’uomo sarebbe stato spinto sui binari dopo aver litigato con un ragazzo di colore, forse mendicante, che stava infastidendo anche altre persone.

Il giovane, in evidente stato confusionale, all’annuncio dell’altoparlante dell’imminente arrivo del treno, avrebbe scaraventato il 58enne sui binari non lasciandogli scampo. Il ragazzo avrebbe poi ripreso un bicchiere contenente delle monete salvo poi scappare per dileguarsi nel nulla. Tuttavia, grazie alle telecamere di sorveglianza, l’assalitore è stato individuato ed arrestato dalla polizia di New York.

Questa è la seconda volta che, nel corso del 2012, una persona muore travolta da un treno in seguito ad un litigio. Nello scorso mese di marzo a morire fu un giovane studente di 20 anni. Ecco di seguito un video con immagini testimonianti la tragedia vissuta da Ki Suk Han e che sconsigliamo ad un pubblico particolarmente sensibile:

Uomo spinto sui binari e travolto da una metro: il video shock
Commenti