Frana lungo la ferrovia del Gottardo, chiusa per un mese

Un mese di chiusura per la ferrovia svizzera, mentre un operaio di 29 anni continua a risultare disperso.

di Elena Arrisico 7 giugno 2012 20:56

La linea ferroviaria del San Gottardo – in Svizzera – sarà chiusa per circa un mese, a causa della frana caduta sui binari, nel cantone di Uri. La frana ha, infatti, investito la ferrovia, colpendo 3 operai. Uno dei tre uomini è stato travolto e sepolto dai massi, mentre gli altri due sono stati trasportati immediatamente, con un’ambulanza, in un ospedale ad Altdorf. Gli operai stavano effettuando dei lavori, quando si è verificata la frana.

La decisione circa la chiusura del tratto avrà importanti conseguenze sul traffico delle merci e coinvolgerà, giornalmente, circa 4 mila persone. Inoltre, il pericolo di ulteriori frane non ha ancora consentito di iniziare le ricerche dell’operaio di 29 anni travolto, tragicamente, dalla frana.

Secondo quanto reso noto dalle autorità locali, sul posto sono intervenuti polizia, pompieri e due ambulanze per i due operai feriti, le cui vite non sono in pericolo. Non sono, invece, state rilasciate notizie sulle sorti del ragazzo di 29 anni rimasto sepolto dai massi. Sono circa 1000 i metri cubi di materiale scesi a valle, che hanno danneggiato i binari, i pali della linea di contatto ed un muro di protezione.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti