Transformers, trovato morto a Trieste creatore effetti speciali

Il corpo è stato rinvenuto due giorni fa in mare. Al momento non si escludono suicidio e incidente.

di Alessandro Mannocchi 4 Maggio 2012 17:13

Wolfgang Maschin, creatore degli effetti speciali in film come “Transformers” e “Il Patriota”, è stato trovato morto nel porto di Grignano.

Il cadavere, ripescato due giorni fa, è stato rinvenuto dalla Polizia nel tratto di mare tra il castello di Miramare e il porticciolo. Gli inquirenti hanno subito contattatoi familiari del 42enne austriaco, che hanno dichiarato di non avere notizie del loro congiunto da circa 1 mese.  Il pm Lucia Baldovin ha disposto una serie di accertamenti per risalire all’identità del corpo: rimasto in acqua per 3-4 giorni, si è molto deteriorato e il volto è praticamente irriconoscibile. La madre e la sorella di Maschin arriveranno a Trieste nei prossimi giorni per tentare il riconoscimento.

Maschin era tornato a Vienna, sua città natale, da pochi mesi dopo aver lavorato per anni nel cinema tra Stati Uniti e Messico. Un mese fa circa era arrivato nel nostro paese per motivi di lavoro. Al momento non è stata trovata alcuna traccia dell’uomo nelle strutture alberghiere della città di Trieste. Sono attive ricerche in tutta Italia, visto che Maschin avrebbe potuto pernottare in qualsiasi altra città prima di arrivare in Friuli.

Ovviamente sulle cause della morte, sono aperte tutte le piste: si vagliano dunque le ipotesi suicidio e incidente.

Tags: trieste · vienna
Commenti