Sabato arriva la Superluna

Nella notte fra il 5 e il 6 maggio la Luna sarà al perigeo ovvero nel punto più vicino alla Terra risultando di circa il 16% più grande.

di Enzo Mauri 3 Maggio 2012 10:05

Era già accaduto nel marzo 2011 dopo 18 anni di astinenza, quest’anno il fenomeno si ripete. Nella notte fra il 5 e il 6 maggio la Luna sarà al perigeo ovvero nel punto più vicino alla Terra risultando significativamente più grande di circa il 16%, l’effetto sarà spettacolare. Il satellite naturale orbita intorno alla Terra in modo non perfettamente circolare, questo determina che in alcuni periodi risulti più vicino o lontano dal nostro pianeta. Il 28 novembre di quest’anno infatti si verificherà il fenomeno opposto detto apogeo.

Durante il prossimo fine settimana la distanza minima dalla Luna sarà di 356.955 chilometri. Il fenomeno viene indicato da alcuni come portatore di sventure e comunque causa di possibili terremoti o maremoti, nella realtà gli scienziati non hanno mai trovato una correlazione tra la minore distanza della Luna e potenziali eventi tellurici.

Semmai è probabile un notevole influsso sulle maree visto che l’effetto sarà superiore del 42% rispetto a quello tradizionalmente esercitato dalla Luna. Gli esperti consigliano di seguire la super Luna al suo nascere all’orizzonte, in quel momento l’occhio umano avrà una migliore capacità di valutazione potendo usare come riferimento alberi o edifici, evidenziando le maggiori dimensioni dell’astro.

Tags: luna · terra
Commenti