I profitti di Rolls-Royce cadono dell’8%, azioni -14% in 6 mesi

Rolls-Royce Holdings Plc ha dichiarato che le previsioni prevedono un ulteriore calo di quest'anno a causa del crollo dei prezzi del greggio.

di Redazione 16 Febbraio 2015 20:46

Secondo Giulio Quinto, analista del portale finanziario Mercati24, il declino dei prezzi del greggio è stato il fattore scatenante, che ha mandato in subbuglio gran parte delle vendite di Rolls Royce. Un petrolio più economico è una minaccia ai guadagni nel breve termine, particolarmente per il settore marino del business, in quanto i clienti hanno nettamente tagliato le spese aziendali di capitale.

Chi è Rolls-Royce

Molti potrebbero pensare che Rolls-Royce fabbrichi solo macchine, ma in realtà esiste anche la divisione Rolls-Royce Group plc, che è ovviamente un’azienda inglese con sede a Londra che opera nei settori: civile, militare, navale ed energetico.

Questo gruppo è nato nel 71, dopo la nazionalizzazione di Rolls-Royce Limited. Quindi in quegli anni ci fu una divisione tra la parte automobilista, che venne chiamata Rolls-Royce Motor Cars. La parte aeronautica continuò sotto il controllo puramente statale fino all’anno 87, dove venne privatizzata cambiando nome in Rolls-Royce Group plc.

Rolls-Royce è il secondo costruttore sul pianeta di motori per gli aerei. Rolls è inoltre la 23esima azienda nel settore dell’industria della difesa.

Da ricordare che il motore dell’Airbus A380 è costruito da Rolls-Royce (il Trent 900). L’ultimo entrato in servizio è il Trent XWB che è dell’Airbus A350 XWB.

Le parole dell’AD di Rolls-Royce

Secondo l’Amministratore Delegato di Rolls Royce, John Rishton: “Ci troviamo in un business altamente complesso e regolamentato, e riconosciamo che ci vorrà del tempo per beneficiare appieno del costo dei nostri programmi. Ci sono tantissime venti contrari nel business aerospaziale associati con la nostra crescita futura.”

Le azioni di Rolls-Royce sono cadute del 3.5%, e attualmente a Londra sta tradando a 895 pence. Le azioni di Rolls-Royce hanno perso il 14% negli ultimi sei mesi.

Anche se i fondamentali dell’azienda sul lungo termine dimostrano che il futuro di Rolls-Royce è molto solido, la compagnia è stata danneggiata da una crescita sotto le aspettative nella Cina e in Europa, e anche da un rallentamento della produzione del Boeing Co.’s 787 Dreamliner.

Gli analisti hanno previsto un profitto annuo di 1.6 milioni di sterline, secondo un report redatto da Bloomberg.

Rishton ha tagliato i guadagni ben due volte nel 2014, e ha affermato che taglierà 2600 posti di lavoro in quanto i profitti dell’azienda si sono affievoliti. L’azienda ha inoltre specificato che i guadagni dell’azienda continueranno a diminuire anche nel 2015 e che i profitti di Rolls potrebbero cadere un’altra volta, in quanto verranno con grande probabilità assorbiti dai costi di ristrutturazione, e gran parte degli ordini arriveranno nella seconda metà dell’anno.

Tags: aerei
Commenti