Professoressa fa sesso con alunno ma evita il carcere: ecco perché

Eppie Sprung Dawson è stata scoperta ad "amoreggiare" in auto con il suo allievo minorenne dopo un ballo scolastico.

di Simona Vitale 7 giugno 2013 10:34

Ha fatto sesso con un suo alunno di 17 anni, ma non finirà dietro le sbarre come previsto normalmente dalla legge. I due sono stati scoperti ad “amoreggiare” in macchina in una piazzolla di sosta dopo un ballo scolastico. Parliamo di un’insegnante di 27 anni. Eppie Sprung Dawson, che è riuscita ad evitare il carcere a causa delle molestie che ha patito in passato (quando aveva 13 e 18 anni) da un uomo di ben 29 anni più grande di lei.

Tuttavia, la professoressa dovrà comunque tornare in aula il prossimo 10 luglio per scoprire quale sarà la sua condanna. Eppie è stata pesantemente ammonita dal procuratore George Jamieson, il quale ritiene che la donna abbia ormai rotto quello che è necessario rapporto di fiducia basilare per l’esercizio della sua professione: “È caduta in tentazione ed ha commesso un adulterio rovinando la sua carriera ed il suo matrimonio”.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti