Nuova Zelanda, in auto contro la casa della "rivale", l'indirizzo era sbagliato

di Simona Vitale 22 Agosto 2011 13:45

Come si suol dire : In amore e in guerra tutto è lecito.

Così in un’isola meridionale della Nuova Zelanda, una giovane donna di 25 anni era in macchina con il marito, quando quest0ultimo ha ricevuto un messaggio sul cellulare dall’ “altra”.

La donna ha preteso di leggere il messaggio e una volta scoperto il “tradimento” ha obbligato l’uomo a guidare sino a casa della sua amante. Così giunti sul luogo ha sfondato il garage della proprietà della donna con la loro auto.

Mentre la donna sfuriava tutta la sua rabbia contro la proprietà della rivale, il marito è riuscito a fuggire a casa. Savo un piccolo particolare… l’indirizzo fornito dall’uomo era quello sbagliato e la donna ha invaso una proprietà di due poveri ignari di tutto.

La donna si è dichiarata subito colpevole alla prima udienza in tribunale e dovrà risarcire l’intera somma ai proprietari della villa.

Oltre al danno anche la beffa !!!!!

Commenti