Maltempo, tragedia infinita: sale a 8 il numero delle vittime

Sale a 8 il bilancio delle vittime del maltempo che nei giorni scorsi ha investito Liguria e Toscana. 5 i dispersi. Lentamente migliora la situazione delle comunicazioni e della fornitura di gas ed energia elettrica.

di Simona Vitale 30 Ottobre 2011 10:06

Purtroppo aumenta ancora il bilancio delle vittime del maltempo che ha colpito Toscana e Liguria. E’ stato infatti recuperato nelle scorse ore, a Borghetto Vara, nello spezzino, il cadavere di una donna di circa 60 anni. I vigili del fuo hanno spiegato che il corpo senza vita della donna è stato trovato nella sua abitazione sotto un cumulo di fango. Mentre diverse persone risultano ancora disperse.

6 le vittime dunque del maltempo nel solo comune di Borghetto Vara, a cui debbono aggiungersi i due cadaveri rinvenuti ad Aulla, in provincia di Massa Carrara. Molte frazioni urbane sono ancora isolate. Le strade provinciali ancora chiuse sono 20, alcune aperte soltanto ai mezzi di soccorso. I collegamenti sono critici e per raggiungere alcune zone è stato necessario l’intervento del Soccorso Alpino nelle zone di Rocchetta Vara, Calice al Cornoviglio, Brugnato, Zignago e Beverino.

Cinque sono le persone che ufficialmente mancano ancora all’appello. Per quanti riguarda la stima dei danni, solo a Monterosso, questi ammontano a circa 30 milioni di euro. Le persone sfollate sono dalle proprie abitazioni sono: 150 a Vernazza, 50 a Borghetto Vara, 24 a Follo e 22 a Sesta Godano. L’alimentazione della rete del gas è stata ripristinata praticamente ovunque tranne che a Varnazza, Borghetto Vara e Monterosso. Idem per la fornitura di energia elettrica. Anche dal punto di vista delle comunicazioni, la situazione sta, lentamente, migliorando. Prosegue nelle zone più critiche l’azione delle forze dell’ordine per evitare fenomeni di sciacallaggio.

Commenti