Lievitano le spese dopo Capodanno, stangata da 1500 euro

Rincari soprattutto per spedizioni postali, multe, canone Rai, carburanti e trasporti pubblici.

di Elisa di Battista 28 Dicembre 2012 13:51

Dal nuovo anno, occhio alle spese perché subiranno nuovi rincari. Ad aumentare saranno soprattutto le spedizioni postali, le multe, il canone Rai e i pedaggi autostradali, per una stangata da 1500 euro. Dal 1 gennaio 2013 spedire una cartolina costerà 70 centesimi invece di 60, mentre una lettera 1,90 invece di 1,40, e la raccomandata sale a 3,90 euro da 3,30.

Peggio per le multe: se parcheggiate in divieto di sosta dovrete pagare 41 euro (contro 39), mentre l’eccesso di velocità verrà multato con 168 euro (tra i 10 e 40 km/h oltre il limite) invece di 159. Se scordate le cinture si sicurezza pagherete 80 euro invece di 76, e se avete la cattiva abitudine di telefonare mentre state guidando pagherete 161 euro contro i 152 attuali.
Anche il canone Rai lieviterà di 1,50 euro (salendo a 113,50 euro), cifra stabilita dal decreto del ministero dello Sviluppo economico, da versare entro il 31 gennaio 2013.Per chi usa le autostrade venete e valdostane, inoltre, vedrà un rincaro: in particolare il pedaggio del passante di Mestre aumenterà del 17% mentre costerà dall’11% al 13% in più percorrere la A4 tra Venezia e Trieste, la A23 (Palmanova-Udine Sud), la tangenziale di Mestre e la A28 (Portogruaro-Pordenone-Conegliano).

Le società e le aziende che vorranno un conto corrente intestato, invece, dovranno pagare 100 euro al posto degli attuali 73,8 (+26,2 euro), mentre sui titoli e strumenti finanziari l’imposta aumenterà dello 0,05%, dallo 0,10 allo 0,15%, così come per i buoni fruttiferi postali. Ma la stangata colpirà anche biglietti dei treni, le bollette, gli alimentari, le tariffe su rifiuti.

Secondo Adusbef e Federconsumatori saranno questi i rincari previsti:

Alimentazione +299 euro
Treni e servizi locali +83 euro
Servizi bancari, mutui, bolli, tasse +118 euro
Carburanti +132 euro
Derivati del petrolio, detersivi, plastiche +115 euro
Assicurazione auto +61 euro
Tariffe autostradali +38 euro
Tariffe aeroportuali +31 euro
Tariffe gas +39 euro
Tariffe elettricità +11 euro
Tariffe acqua +26 euro
Tariffe rifiuti +64 euro
Riscaldamento +44 euro
Addizionali territoriali +163 euro
Scuola (mense-libri) +94 euro
Tariffe professionali-artigianali +114 euro
Tariffe postali, canone Rai +58 euro

Commenti