Imballi di cartone: perché conviene puntare su questa soluzione

Un approfondimento per imparare a conoscere meglio questo tema specifico

di Maria Barison 10 Maggio 2022 8:25

Quando si parla del cartone, si fa riferimento a uno dei materiali maggiormente diffusi e apprezzati in riferimento al campo delle spedizioni. Infatti, il cartone viene impiegato spesso e volentieri non solo per attività di conservazione dei prodotti, ma anche per fare in modo che rimangano sempre perfettamente protetti rispetto a ogni tipo di urto o potenziale danneggiamento.

Al giorno d’oggi, tra le altre cose, è davvero facile reperire ogni tipo di scatola di cartone. Anche per questo motivo, ormai vengono impiegati davvero per soddisfare ogni tipo di necessità e di preferenza. Proteggere bene i propri imballaggi è fondamentale, in maniera tale che la merce possa arrivare perfettamente integra a destinazione. Proviamo a capire quali sono le principali ragioni per cui conviene scegliere il cartone come materiale per realizzare degli imballaggi per la merce che si ha la necessità di spedire.

Migliore protezione e massima sostenibilità

I primi due aspetti convenienti legati all’uso di scatole in cartone sono legati prima di tutto alla protezione rispetto a ogni tipo di fattore esterno e, in seguito, all’impatto ambientale. Per quanto riguarda la funzione protettiva, è bene mettere in evidenza come il cartone ondulato sia l’opzione migliore, dal momento che è quella in grado di garantire un livello di protezione sufficiente ad ospitare anche prodotti molto delicati e fragili.

Nel caso della scatola di cartone ondulata, è bene mettere in evidenza come la struttura interna sarà formata da un vero e proprio sandwich di onde e di copertine. Il vantaggio legato a una soluzione del genere è indubbiamente quello di poter contare su livelli molto più alti sia in termini di robustezza che di resistenza. Quindi, il cartone prescelto per l’imballaggio, sarà in grado di ammortizzare molto meglio anche gli urti esterni.

In quanto alla sostenibilità, invece, è chiaro che gli imballaggi che vengono realizzati in carta e in cartone si fanno preferire per un tasso di riciclo che si aggira intorno all’80%. Il tasso di recupero, invece, è intorno all’88%. Per la produzione di scatole di cartone del genere, tra le altre cose, i consumi di energia elettrica sono decisamente più bassi in confronto a tante altre tipologie di materiali per imballaggio.

Leggerezza, praticità e risparmio economico

Tra gli altri vantaggi legati al fatto di usare delle scatole di cartone per le vostre spedizioni, troviamo senz’altro il fatto di avere a che fare con un materiale decisamente leggero e, al contempo, anche notevolmente pratico. Le scatole che vengono realizzate in cartone, infatti, si possono maneggiare con la massima praticità e facilità nel corso del confezionamento, ma anche durante le attività di carico e di scarico.

Non solo, dal momento che la forma che caratterizza la scatola di cartone offre la possibilità di provvedere ad inserire in magazzino in modo molto più veloce ed efficace i prodotti sui vari scaffali. Un altro pregio delle scatole in cartone, difatti, è proprio quello di poter essere sistemate con grande facilità sui vari scaffali, risparmiando spazio che tornerà decisamente utile per altri scopi all’interno del magazzino.

Dal punto di vista economico, è indubbio che il cartone ha un costo inferiore rispetto a tanti altri materiali differenti. In effetti, specialmente nel caso in cui si dovesse aver bisogno di un notevole quantitativo di cartone, la spesa non è poi così elevata come in altre situazioni.

Ci sono tanti altri materiali, come nel caso del legno, del metallo, piuttosto che della plastica, che sono certamente più dispendiosi in confronto al cartone. Non solo, dal momento che all’atto pratico presentano anche un peso maggiore e, di conseguenza, una maneggevolezza decisamente inferiore. Tutti questi fattori comporteranno un incremento dei costi di spedizione, cosa che invece non si verifica con il cartone.

Commenti